ESISTEVA (ED ESISTE) UNA PIATTAFORMA DI GESIONE PANDEMICA CHE AVREBBE PERMESSO DI TENERE APERTO TUTTO (DEFCON1), MA LA POLITICA NON HA TEMPO DI ASCOLTARE...

17.01.2021

DEFCON1. Era stata creata e completata il 07/03/2020 dopo una settimana di duro lavoro con i miei collaboratori non appena si comprese la pericolosità di quello che si stava per prospettare.

Una progetto di gestione integrato che avrebbe potuto aiutare a gestire ogni aspetto sociale della pandemia permettendo di non chiudere scuole, esercizi commerciali e sventare molte morti nelle Rsa e Cra con l'impiego di vere e proprie centrali operative per ogni regione ed in grado di comunicare tra di loro e con il cuore del progetto a Roma.

Uso massiccio di tecnologia di ultima generazione, telemedicina, e tanto altro per permettere a tutti gli Italiani di traghettare le loro esistenze in attesa di una soluzione concreta per la cura e prevenzione del virus.

Il progetto è stato mandato a molti governatori: uno su tutti il governatore Bonaccini, e poi Zaia, Fontana, Emiliano e Zingaretti... ma nessuno ci ha degnato della benche minima attenzione.

Per reazione è stata creata un App: IMMUNI della quale mi astengo ogni commento se non constatarne il fallimento.

DEFCON1 è molto di più di una App. E' un sistema di gestione che permette di ottimizzare le risorse sul territorio e creare quegli strumenti che mancavano e che mancano tuttora.

A distanza di un anno NESSUNO ha compreso che manca uno strumento completo che sopperisca a quelle lacune strategiche che nessuno degli otri 400 consulenti chiamati dal governo Conte ha minimamente pensato...

Noi lo avevamo creato un anno fa... e per dimostrarlo metto a disposizione l'intero progetto con gli schemi di attuabilità...

Vediamo se qualcuno si sveglia.

Oggi al TG4 edizione 19:00 ho dovuto assistere ad un improbabile centrale Covid della Regione Veneto rappresentata da un paio di PC portatili ed una squadra di ragazzotti che si pretende chiamino a casa la gente per tenere sotto controllo e monitorare la pandemia... Siamo alla follia !

L'improvvisazione ed il dilettantismo dilagano.

Buona lettura a chi vorrà capire come si sarebbero potute salvare migliaia di aziende e far tornare a scuola i Vostri figli...

Grazie Governanti... ottimo lavoro...


Avv. Gianni Casale